Imprenditoria e giovani. Incontro #1 Daria Illy

Il modeling è un processo psicologico che porta ad imitare le forme di qualcuno che ci ispira fiducia e interesse, copiandone il comportamento: è quanto si potrebbe verificare con i quattro incontri per I giovani della città promossi dall’assessorato alle Politiche dell’Edcuazione e della Famiglia del Comune di Trieste, attraverso il PAG Progetto Area Giovani e in collaborazione con Euroservis S.r.l. nell’ambito del progetto CAD – Coinvolgimento Attivo Democratico (finanziato da ANCI Associazione Nazionale Comuni Italiani in collaborazione con la Presidenza del Consiglio – Dipartimento per le Politiche Gionvani li e il Servizio Civile Universale).

Quattro testimonial di successo quindi racconteranno le loro esperienze e saranno disponibili per domande e curiosità, in modo da offrire delle possibili piste, suggestioni o solo trasmettere fiducia nel futuro ai giovani presenti, in un momento in cui non sembra essercene molta. Il messaggio è: si può fare e conta visto che è detto da chi ha sperimentato sulla sua pelle come affrontare e superare, anche in modo creativo, I tanti nodi della professione.

Gli incontri sono la parte conclusiva di un percorso per giovani under 35 che, grazie al progetto CAD, hanno svolto a cura di Euroservis S.r.l. un percorso formativo denominato Business Youth Developement, per lo sviluppo di competenze volte a intraprendere percorsi imprenditoriali, seguito da un tirocincio per I tre progetti più meritevoli. L’incontro con gli imprenditori della città corona il percorso, iniziando da giovedì prossimo per concludersi nel mese di maggio.

Il primo dei quattro incontri si apre con un’ospite di eccezione: Daria Illy, una donna con un cognome significativo per Trieste e non solo, fornirà la sua testimonianza di vero esempio di tenace autodeterminazione professionale per ritagliarsi un contesto e un’identità professionale autonoma.

L’imprenditrice infatti, dopo aver mosso I suoi primi passi nell’azienda di famiglia, ha intrapreso una strada autonoma con l’avvio nel 2022 della Dariailly Executive Consulting, una società di consulenza specializzata nell’inclusività e sostenibilità organizzativa per accompagnare transizioni delle culture aziendali in senso empowering, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030.

L’evento avrà luogo giovedì, 16 marzo alle ore 17 in un luogo simbolo per I giovani ovvero la sede centrale dell’Università (Sala Atti Cacciaguerra, I piano ala sinistra, presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Trieste – edificio centrale, Piazzale Europa, n. 1), proprio per favorire la presenza degli studenti delle discipline più affini.

I prossimi incontri, aperti al pubblico senza prenotazione e gratuiti, coinvolgeranno altri giovani imprenditori, ovvero l’associazione Hubgrade, un gruppo di creativi under 30 nato da poco nell’ambito della comunicazione (28 marzo, Polo Giovani Toti/Youth Center), Jasna Tuta, velista di fama internazionale (13 aprile, circolo velico Sirena) e per concludere un altro talento della città che sta riscuotendo un successo internazionale grazie ai suoi film: la regista Laura Samani sarà al Polo Giovani Toti/Youth Center il prossimo 18 aprile. Tutti gli incontri si svolgeranno alle ore 17.

Tutte le informazioni sono reperibili sul sito istituzionale del Comune di Trieste e di PAG Progetto Area Giovani, oltre ai canali social Facebook e Instagram, oltre che al Polo Giovani Toti/Youth Center – piazza della Cattedrale, 4a – tel. 040 3485818

Articoli recenti

PGTSummer 2024

È alla sua terza edizione il PGTSummer, il festival del Polo Giovani/ Youth Center Toti di San Giusto, che quest’anno

OBIETTIVI SENSIBILI_fuoriorario

Organizzata dall’Associazione Fuoriorario aps in collaborazione con il Servizio di Formazione all’Autonomia (SFA) del CEST, la collettiva “Obiettivi Sensibili”, in

Archivio notizie

/